DATI SVIMEZ DISASTROSI. La Campania tra le peggiori, Pil in negativo

REGIONE CAMPANIA – “Il Paese non cresce ed il Pil è a quota 0. In Campania il segno è addirittura negativo, – 0,3% e i cittadini, soprattutto i giovani, scappano a gambe levate. Da noi, in sostanza, la bufala gialloverde del ‘governo del cambiamento’ ha fatto danni ben maggiori che altrove mettendo letteralmente in fuga dalla nostra regione e dall’intero Sud la risorsa più preziosa di cui disponiamo: i cittadini”. Così, commentando i dati sull’andamento dell’economia in Campania diffusi ieri dallo Svimez, il capogruppo regionale di Forza Italia Armando Cesaro.

“Torniamo a ribadirlo ancora una volta: da noi servono misure straordinarie e urgenti, servono infrastrutture materiali e immateriali, servono misure fiscali che incentivino le imprese a restare e ad investire, serve maggiore sicurezza e ordine pubblico: l’assistenzialismo, al di là di un precario pugno di voti, non porta nulla”, conclude Cesaro.