AGM Servizi Sanitari 582×215

De Florio (CISAS): “Baia Domitia verso la Riapertura”

La Segreteria della Cisas chiede all’Amminstrazione Comunale ed alle Forze di Polizia intanto di voler incrementare la vigilanza nella zona

CELLOLE – “Sono iniziati i lavori nei lidi balneari, preparatori alla riapertura degli stessi lidi, che quest’anno – causa Coronavirus- inizieranno le attività con qualche giorno di ritardo”. E’ quanto fa notare Mario DE FLORIO, Segretario Generale della Cisas.

Anche i proprietari delle seconde case – cui è stato sinora inibito di raggiungerle – dovranno, oltre ai normali lavori per la riapertura, anche riparare i danni per scassi e furti durante il lungo periodo di chiusura della intera zona.

La Segreteria della Cisas chiede all’Amminstrazione Comunale ed alle Forze di Polizia intanto di voler incrementare la vigilanza nella zona.

Sempre la Cisas evidenzia la necessità di un presidio mobile di Polizia nei mesi di Luglio ed Agosto, che si preannunziano superaffollati sia per il mare pulito che col divieto imposto da e per altre Regioni ed altre Nazioni”.