Due giovani sorpresi dai CC a spacciare alle case popolari del Parco Falcone

A seguito di perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di una busta contenente gr. 4 di marijuana, gr. 20 di hashish, suddivisi in nr. 4 dosi mentre a casa sono stati rinvenuti altri 156 gr. di hashish

CASERTA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile (N.O.R.M.) della Compagnia di Caserta, unitamente ai militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di B.V. cl. 1998, e di D.T.B. cl. 1994, entrambi residenti a Caserta.

I due sono stati fermati, in atteggiamento sospetto, a bordo di un’autovettura in sosta davanti alle case popolari del Parco Falcone. A seguito di perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di una busta contenente gr. 4 di marijuana, gr. 20 di hashish, suddivisi in nr. 4 dosi.

Le successive perquisizioni domiciliari eseguite a carico dei due hanno altresì consentito di rinvenire gr. 156 di hashish, già suddivisi in dosi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.