Erba troppo alta lungo la pista ciclopedonale del Viale Carlo III

Tempi troppo lunghi per la manutenzione del verbe pubblico.

Nel centro abitato del Comune di San Nicola la Strada, così come nelle frazioni, esistono numerose aree di proprietà comunale destinate a verde pubblico, parchi, villette, scuole e giardini, che necessitano di costanti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Vito Marotta, ha fatto provvedere alla pulizia delle aree verdi delle scuole comunali, ville e giardini. Ma i tempi per la programmazione degli interventi a volte sono troppo lunghi e succede che il Viale d’accesso alla città capoluogo, Caserta, quel Viale Carlo III^ che dovrebbe, anzi lo è sicuramente, il biglietto da visita di San Nicola la Strada appare a tratti troppo poco “attenzionato”.

Possiamo assicurare che l’unico tratto di strada tenuto in ordine è quello relativo all’area data in uso all’Associazione Volontari Matilde (AVIM) ai quali l’Amministrazione comunale ha provveduto ad affidare la manutenzione ordinaria del verde situato nella Pizzetta Matilde Serao, nel più ampio progetto dell’Amministrazione comunale denominata “Adotta un’aiuola”.

Purtroppo, come documentano ampiamente le foto allegate all’articolo, il verde lungo la restante parte della pista ciclopedonale ha raggiunto un’altezza eccessiva. Addirittura in una di questa possiamo vedere, o meglio non si vede, che dove abbiamo fotografo la segnaletica stradale non si vede assolutamente che c’è la pubblicità di un noto centro di pneumatici.

Sui social sono sempre più numerosi i cittadini che si rivolgono direttamente al Sottufficiale ambientale Giovanni Ferrante chiedendo l’intervento per questo o quell’intervento di pulizia dovuto all’abbandono dei rifiuti, ma chiediamo un rapido intervento, accorciando i lunghi tempi di programmazione fra l’assessorato competente e la ditta vincitrice dell’appalto relativo alla manutenzione ordinaria del verde pubblico.