(Foto e Video) Carinaro,Successo per l’evento “Omaggio a Morricone”

Carinaro– Pieno di pubblico (occupati tutti i posti disponibili e molti altri sarebbero stati occupati senza le necessarie norme anti-covid) e successo per la serata del 2 ottobre dedicata alla musica. Ieri sera presso la Sala Consiliare del Comune di Carinaro giovani talentuosi hanno omaggiato E. Morricone.

Nello specifico Elena Capasso e Christian d’Aquino hanno interpretato un’opera della Traviata, Un di felice, eterea.

Il Mezzosoprano Lucie Monjanel ha interpretato “Connais tu le pays” un’opera di Ambroise Thomas.

Il soprano Elena Capasso ha interpretato“Aria della bambola” (dai racconti di Hofmann)” .

Il Tenore Christian d’Aquino ha interpretato “Una furtiva lagrima da Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti e Nuovo Cinema Paradiso di Ennio Morricone.

Una voce poco fa, tratta dal Barbiere di Siviglia, cantata da Camilla Carol Farias

Playing love, dal pianista sull’oceano, suonata dal Maestro Simone Matarazzo

Dunque io son…tu non m’inganni, tratto dal Barbiere di Siviglia interpretato dal Baritono Maurizio Bove e Camilla Carol Farias Mezzosoprano

Il Duetto dei fiori, di Lakmè, interpretato in modo sublime da Elena Capasso e Lucie Monjanel, rispettivamente Soprano e Mezzosoprano.

Coinvolgenti e appassionanti le presentazioni dei musicisti e dei brani da loro eseguiti da parte del Maestro Filippo Morace

Prima dell’esibizione, l’assessore alla cultura Alfonso Bracciano ha sottolineato l’impegno dell’Amministrazione per l’organizzazione degli eventi culturali, che non sono mancati neanche durante il periodo più difficile della pandemia attraverso incontri on line e dirette. L’assessore ha poi accennato ai prossimi eventi organizzati in sinergia con la con il liceo Classico “D. Cirillo” di Aversa e con la Pro loco Sant’Eufemia, il cui Presidente Raffaele Compagnone ha ricordato, come l’assessore, il difficile periodo della pandemia e la volontà di ritornare ad animare culturalmente Carinaro.

Al termine della serata sono state consegnate targhe e diplomi ai musicisti e alle riviste Belvederenews, Urbanews e ContrastoTv.

Abbiamo raggiunto il Direttore artistico Pietro Scardamaglio che ha dichiarato “Rivolgo il mio saluto all’amministrazione comunale di Carinaro e tutte le persone presenti. Esprimo soddisfazione e gioia per essere qui a presentare questi giovani Artisti così talentuosi.
Noi siamo semplici spettatori in cui si scandiscono i tempi delle riaperture, della ripresa, della rinascita del nostro paese, del ritorno alla normalità. Siamo tutti protagonisti, la storia siamo anche noi. Siamo tutti in prima fila, perché l’arte non può più aspettare, anzi, si riparte da qui. Ci siamo inoltrati sulla strada giusta, ma non siamo completamente al sicuro, quindi, responsabilmente rispettiamo le regole ancora in atto. Allontaniamo da noi espressioni come “Coprifuoco”, è bello ammirare l’Italia in zona bianca. Plaudo agli Artisti che stasera si sono esibiti in modo magistrale”

FOTO




VIDEO

Video 1

Video 2

Video 3

Video 4

Video 5