GINECOLOGO CASERTANO INDAGATO PER MOLESTIE SESSUALI

Sono partite le indagini nei confronti di un ginecologo che lavora presso L’ASL CAserta 2, indagato per molestie sessuali e finito al centro di un’inchiesta, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Secondo la denuncia di parecchie clienti e/o pazienti, da una prima ricostruzione dei fatti, pare che il noto medico avesse fatto loro delle avances durante le visite ginecologiche. Il ginecologo, che ora rischia una condanna penale e una sospensione amministrativa, inolter non è la prima che il ‘dottore  si comprta con avances non graditre in altre parole non  nuovo  a questi “comportamenti” poco professionali. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere.