Incidente stradale a Bracigliano (SA), auto finisce in un burrone. Muore una donna di 43 anni

Lungo la strada che da Siano conduce a Bracigliano, l’auto guidata da suo figlio, Ciro Rinaldi, 19 anni, è finita in un burrone dopo un volo di oltre 150 metri. La vettura è uscita di strada dopo aver divelto il cancello di una proprietà privata. I vigili del fuoco dopo diversi tentativi sono riusciti a raggiungere la vettura

BRACIGLIANO (SA) – Drammatico incidente stradale nel tardo pomeriggio di ieri, 22 giungo 2020, a Bracigliano (SA). Una donna ha perso la vita. Si tratta di Ida Bocchino, 43 anni, originaria di Castel San Giorgio.

Lungo la strada che da Siano conduce a Bracigliano, l’auto guidata da suo figlio, Ciro Rinaldi, 19 anni, è finita in un burrone dopo un volo di oltre 150 metri. La vettura è uscita di strada dopo aver divelto il cancello di una proprietà privata. I vigili del fuoco dopo diversi tentativi sono riusciti a raggiungere la vettura.

Il giovane è stato trasportato con un elicottero all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno. Nulla da fare, invece, per la madre.

Sul posto necessario l’intervento dell’elisoccorso e dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto a recuperare le due persone a bordo di cui una priva di vita, Ida Bocchino. Il giovane alla guida dell’auto è stato trasferito all’ospedale “Ruggi d’Aragona” in gravi condizioni. Le ultime notizie della serata di ieri davano il ventunenne in prognosi riservata.

Il ragazzo sembra abbia avuto un arresto cardiaco dopo l’incidente e le sue condizioni sono costantemente monitorate. Il corpo senza vita di Ida Bocchino è stato portato presso la sala mortuaria del cimitero di Siano. La salma è stata restituita ai familiari.