La XXIII edizione della Settimana Biblica Nazionale è entrata nel vivo della tematica dedicata alla Lettera ai Romani

La XXIII edizione della Settimana Biblica Nazionale è entrata nel vivo della tematica dedicata alla Lettera ai Romani. L’annuale incontro fortemente voluto dal Vescovo Mons. Giovanni D’Alise, organizzato dal Centro Apostolato Biblico diretto da don Valentino Picazio padre storico di questa iniziativa culturale iniziata nel lontano 1996, oggi in collaborazione con la Diocesi di Caserta, l’ISSR Interdiocesano SS. Apostoli Pietro e Paolo e con l’Associazione Biblica Italiana. L’argomento di questa ventitreesima edizione è La Lettera ai Romani dell’Apostolo Paolo, lettera che rappresenta una delle vette più elevate e ripide del Nuovo Testamento, infatti lo scritto di San Paolo evidenzia il ruolo incomparabile di Cristo e quello dello Spirito, mettendo in risalto le domande essenziali dell’uomo e del suo destino e su cos’è il bene e il male. La tematica è svolta da due illustri biblisti il sac. Prof. Antonio Pitta, docente di Esegesi del Nuovo Testamento presso la Pontificia Università Lateranense di Roma e del sac. prof. Giuseppe De Virgilio docente di Esegesi del Nuovo Testamento presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma che ormai a Caserta possiamo affermare che “è di casa” essendo da diverse edizione relatore dell’importante avvenimento culturale. Entrambi i relatori sono autori di diversi libri.