L’altro casalese. Domenico Noviello, il dovere della denuncia di Paolo Miggiano

Venerdì 17 da Andrea De Lucia a Caserta in Via Sant’Agostino

Venerdì 17 con inizio alle ore 18.00 presso il negozio di Andrea De Lucia in Caserta vi sarà la presentazione del libro di Paolo Miggiano dal sintomatico titolo L’altro casalese. Domenico Noviello, il dovere della denuncia, pubblicato dalla casa editrice trapanese Di Girolamo.

Andrea De Lucia è un imprenditore commerciale casertano, serio ed attivo, che si impegna in continuazione e che col suo esempio desidera ardentemente che anche le altre persone possano impegnarsi nel campo della cultura. Venerdì metterà a disposizione il suo locale in Via Sant’Agostino a Caserta, che si trova ad un tiro di schioppo dal Chiostro di Sant’Agostino, fino a qualche anno fa vera e propria continua fucina delle più disparate attività culturali ed artistiche.

Da Andrea De Lucia si parlerà di camorra, di bande delinquenziali, di estorsione, usura, insomma di tutto ciò che può essere questa cattiva mano della mafia variamente declinata nelle varie parti della nostra Penisola. Ma non si parlerà solo di questo, di questo tremebondo aspetto della camorra, si parlerà anche e soprattutto di ciò che si riesce a mettere in piedi di fronte e contro la mafia, si parlerà del valore dell’uomo, di un uomo veramente esistito e che ha pagato con la propria vita, il dono degli dei, per testimoniare la libertà, la dirittura morale, l’onestà. Si parlerà di Domenico Noviello, che, purtroppo, fu letteralmente lasciato solo ed esposto facilmente alla mano infetta della camorra. L’esempio di Domenico Noviello è ancora lì da solo o nel tempo sta raccogliendo qualche frutto?

È questa la domanda che dobbiamo farci tutti quanti, al di là di tutte le nostre idee, perché tutti quanti, nessuno escluso, abbiamo il dovere, ancor prima del diritto, di vivere in modo retto ed all’insegna della libertà, senza prostrarci ad alcuna interferenza.

Di tutto questo ed altro ancora Paolo Miggiano verga pagine dense di valori ideali nel suo libro. E con lui ci parleranno l’avv. Nicola Russo ed il prof. Emilio Tucci. Maria Beatrice Crisci farà da moderatrice. Parteciperanno i figli di Domenico Noviello che porteranno per l’appunto la testimonianza del padre. Alessia Guerriero, che è l’ideatrice della “Rassegna Letteraria Itinerante”, curerà la lettura di alcuni brani e Rosario Di Lullo con la sua chitarra arricchirà ancor più l’incontro.