LE RISCOSSIONI COMUNALI CONTINUANO AD ESSERE UN FLOP. ALCUNI NUMERI, BENE CASERTA

DI GIANCLAUDIO DE ZOTTIS

I comuni della Campania, non riescono a rialzare la testa dal punto di vista economico, sempre in rischio default, come il Municipio di Napoli, con gestioni deficitarie e fallaci.

Secondo i dati di un’autorevole testata economica, forse la principale in Italia, Il Sole 24 Ore, la  situazione è resa drammatica dal flop delle riscossioni, una scarsa capacità di incasssare le imposte peraltro dovute.

La maglia nera manco a dirlo riguarda le municpalità della Campania, Caserta però è la meno peggio.

Il capoluogo di terra di lavoro dopo la fase di dissesto riesce ad incassare il 75,8 % delle imposte (37,7  milioni di € a fronte dei 49,8 previsti). Fa peggio Benevento con il 71,1  % (23,5 milioni recuperati su 33).

In difficoltà la municipalità partenopea, guidata dall’ex Magistrato Luigi De Magistris, la riscossione si attesta intorno al 53%.