Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

L’ISTITUTO “TERRA DI LAVORO” CONQUISTA IL CERTAMEN CON IL PRIMO, SECONDO E QUARTO POSTO

Tra i 53 finalisti, il Terra di Lavoro è risultato il più rappresentato rispetto a tutti gli Istituti Scolastici che hanno partecipato

Tutto è cominciato il 21 febbraio 2019 quando, insieme ad altri docenti di istituti tecnici della Regione, in rappresentanza dell’Istituto Terra di Lavoro di cui è preside Emilia Nocerino, il Prof. Franco Cordua e la Prof.ssa Claudia Comel si sono recati a Napoli, presso la sede dell’Università Parthenope, per l’incontro con il Prof. Fiume e il suo staff, per scoprire il “Certamen de Computis et Scripturis”, il primo Concorso a premi di Economia Aziendale riservato agli studenti del V anno delle scuole superiori, giunto alla 2^ edizione. In quella sede abbiamo appreso il meccanismo del concorso e ci siamo informati sul contenuto delle prove svoltesi nella precedente edizione. Da subito abbiamo capito che i nostri alunni potevano giocarsi una carta importante avendo, secondo noi, tutti i requisiti per scendere in campo e raccogliere il guanto di sfida. E’ cominciata, pertanto, un’azione di coinvolgimento in tutte le classi quinte, da parte dei docenti di Economia Aziendale, che ha portato a fare iscrivere e quindi a partecipare alla prova preselettiva, tenutasi in data 29/03/2019, un plotone di ben 37 alunni delle classi 5B, 5C, 5D, 5F, 5M e 5N. Quel giorno, accompagnati dalle Prof.sse Comel Claudia, Scalera Carmela e Battaglia Italia, i 37 si sono recati alla 1^ prova mostrando serietà, precisione e correttezza. Pur accedendo per la prima volta in una Università, e sentendosi spaesati e “piccoli” rispetto agli studenti universitari, gli alunni hanno dato il meglio di sè confrontandosi con test a risposta multipla sui quali, però, erano stati adeguatamente preparati dai docenti summenzionati. Nonostante la concorrenza di circa 250 partecipanti provenienti da tutta la regione Campania, i nostri allievi si sono difesi alla grande riuscendo a passare alla prova finale in 16 su 37, in rappresentanza di tutti e tre gli indirizzi di studio coinvolti, vale a dire Amministrazione Finanza e Marketing, Amministrazione Finanza e Marketing con potenziamento sportivo e Sistemi Informativi Aziendali. Tra i 53 finalisti, il Terra di Lavoro è risultato il più rappresentato rispetto a tutti gli Istituti Scolastici che hanno partecipato. Già un enorme successo!!! Ecco i nominativi degli ammessi alla prova finale: Angelino Grazia, Aspromonte Antonio, Correra Antonio, De Angelis Sara, Dell’Aquila Gerardo, Di Fuccia Angelo, Durante Matteo,Perrotta Mariafrancesca, Pipiciello Psquale, Qronfli Ibraim, Riccardi Carmen, Scialla Davide Onofrio, Sellitto Andrea, Sparano Rosa Maria, Troiano Ciro e Zampella Gabriele. Alla prova finale, accompagnati dal Prof. Franco Cordua, i finalisti si sono presentati pronti a fare tutto il possibile per portare a casa un buon risultato pur dovendosi confrontare con altri 37 concorrenti. Ma le aspettative sono state ampiamente superate. L’Istituto si è aggiudicato il 1^ posto con Matteo Durante (5B), il 2^ posto con Pasquale Pipiciello (5D), il 4^ posto con Gerardo Dell’Aquila (5B), il 15^ posto con Rosamaria Sparano (5B), …………… Un successo incredibile che vede tre alunni del ns. Istituto tra i primi quattro. A Matteo e Pasquale, spetta un assegno rispettivamente di € 1.500,00 e € 1.000,00oltre all’iscrizione gratuita al primo anno del Corso di Economia presso l’Università Parthenope e l’esenzione dal Test d’ingresso, mentre a Gerardo spetta l’iscrizione gratuita al primo anno del Corso di Economia presso l’Università Parthenope e l’esenzione dal Test d’ingresso, e a Rosamaria l’esenzione dal Test d’ingresso. Al dirigente scolastico e noi docenti del Terra di Lavoro di Caserta, resta un’infinita soddisfazione e la conferma che i ns. ragazzi hanno del talento e meritano di partecipare alle competizioni. Ben vengano, quindi, i concorsi e le Olimpiadi di Finanza. I ragazzi hanno bisogno di confrontarsi con i loro coetanei anche per testare le loro capacità. Se poi c’è una gratificazione anche economica, ancora meglio. Grazie, quindi, all’Università Parthenope e al Prof. Fiume che, insieme al suo staff, ha organizzato in modo molto efficiente, un concorso avvincente, interessante e molto utile in vista dell’Esame di Stato ormai alle porte.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale