Lusciano (CE) – Rubò collanina al collo di un anziano, arrestato 34enne

Nel corso della perquisizione domiciliare a Secondigliano i Carabinieri hanno rinvenuto l'intero abbigliamento indossato durante il furto. Il provvedimento cautelare è stato firmato dal gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura

LUSCIANO (CE) – Un 34 enne di Secondigliano (Napoli), è stato arrestato dai Carabinieri di Lusciano (Caserta) per furto aggravato in quanto identificato come colui che, dopo averlo strattonato entrando con forza nel cortile della casa della vittima, strappò la collanina d’oro ad un 71enne.

L’episodio risale a fine agosto scorso quando l’uomo si introdusse all’interno del cortile dell’abitazione dell’anziano residente a Lusciano strappandogli, con forza, la collanina d’oro. Per compiere l’azione, ingannò l’anziano chiedendo delle informazioni e spingendolo poi a terra con violenza, costringendolo a lasciare la collanina.

Nel corso della perquisizione domiciliare a Secondigliano i Carabinieri hanno rinvenuto l’intero abbigliamento indossato durante il furto. Il provvedimento cautelare è stato firmato dal gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura.