Marco Cicala Osservatorio Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico : ” Il Movimento Citta’ Futura invita il Ministro Minniti a Caserta per un sopralluogo sulla sicurezza”

di GIOVANNA PAOLINO

” Sono anni che la citta’ di Caserta vive uno stato di emergenza  per la sicurezza nonostante i proclami al  ” Modello Caserta ” e quant’altro”.

Queste le parole del Dott. Marco Cicala ,  componente del  Direttivo Movimento Politico   ” Citta’ Futura ”  e Responsabile dell’Osservatorio sulla Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico , all’indomani dei fatti che hanno avuto come protagonista il Giornalista Luca Abete , picchiato dai venditori ambulanti abusivi  di Piazza Pitesti, e alla vigilia della inevitabile convocazione del Comitato di Sicurezza e dell’Ordine Pubblico, prevista per domani 15 marzo 2017, presso la Prefettura di Caserta.

In questo delicato momento per la citta’ di Caserta , Marco Cicala si rivolge direttamente al Ministro dell’Interno Marco Minniti .

“Non ci appartiene  cavalcare strumentalizzazioni politiche  – afferma Marco Cicala – attraverso l’attenzione  mediatica  sull ‘aggressione ai danni del Giornalista Luca Abete , inviato di Striscia La Notizia , al quale va tutta la nostra vicinanza, solidarieta’ ed incoraggiamento per il suo operato. Non e’ questo il nostro intento”.

E continua : ” Il mio intervento  vuole essere un invito da parte del Movimento Citta’ Futura ,  rappresentato in Consiglio Comunale dal Capogruppo Enzo Bove,  a venire a Caserta per effettuare   un sopralluogo in citta’ sulle tematiche legate alla sicurezza e all’ordine pubblico.  E questo perche’ conosciamo il Ministro Minniti non solo come autorevole esponente di governo  ma anche come validissimo tecnico”.

Marco Cicala, dunque, non usa mezzi termini e specifica che  tale invito  nasce anche dall’ obiettivo di presentare al Ministro dell’Interno la proposta del Movimento Citta’ Futura  in materia di sicurezza e di ordine pubblico.

” Fin dal momento della sua  costituzione  e alla base del programma elettorale alle amministrative 2016- spiega Marco Cicala- il Movimento Citta’ Futura ha elaborato una serie di obiettivi fondamentali per garantire la sicurezza dei cittadini . A tutt’oggi il nostro percorso in tal senso continua piu’ deciso che mai anche alla luce dei recenti fatti che hanno scosso le nostre coscienze “.

Queste le proposte che il Movimento intende presentare al Ministro : inserimento della citta’ di Caserta nell’operazione ” Strade Sicure ” –  sostituzione del presidio della Reggia con personale del Ministero della Difesa  qualificato al fine di recuperare le risorse di personale delle Forze Armate ed impiegarle in precipue attivita’ di Polizia – integrare gli organici delle Forze dell’Ordine a cui la legge Madia non ha reso giustizia – applicazione immediata  per la citta’ di Caserta del Decreto Minniti del 10 febbraio 2017 relativo alla sicurezza .

” Riteniamo che in questo momento – continua Marco Cicala – sia un dovere di tutti i cittadini impegnarsi in una azione propositiva, e non di protesta,  per l’affermazione dei  principi di legalita’ e sicurezza a Caserta. Il Movimento Citta’ Futura ancora una volta ribadisce il suo impegno determinato in questa direzione . Sarebbe un gioco facile puntare il dito contro l’Amministrazione Comunale guidata  dal Sindaco Carlo Marino  che, in oltre nove mesi di mandato  ha tentato di  trovare, con proclami vari, una soluzione alle diverse  problematiche relative alla sicurezza e all’ordine pubblico in citta’,  e, in particolare, alla questione degli ambulanti abusivi con merce contraffatta. A quanto pare , e i fatti parlano, senza nessun risultato”.

” Le condizioni di vivibilita’  di Caserta – aggiunge – facilitano la criminalita’ ed ostacolano l’effettivo sviluppo della citta’: si pensi alla mancanza di illuminazione delle strade , che, a loro volta,  richiedono , con urgenza,  di essere asfaltate , e questo sempre per la sicurezza dei cittadini. Sono in aumento i furti negli appartamenti e truffe ai danni  dei piu’ deboli, soprattutto degli anziani. Oramai i giornali piu’ venduti sono quelli che raccontano  i tristi fatti di cronaca della nostra citta’”.

” I cittadini – spiega Marco Cicala- sono vicini alle Forze dell’Ordine : allo Stato non si puo’ chiedere di piu'”.

E conclude : “Una visita in citta’  del Ministro Minniti sarebbe un punto di partenza per invertire la rotta verso il primario  obiettivo della legalita’ e verso l’affermazione dello stato comunita’ ancora lontano da raggiungere”.