MONDRAGONE: GRAVE UNA 14enne VITTIMA DI UNO SCIPPO

La giovane vittima è stata trascinata per decine di metri

MONDRAGONE – Un vero e proprio incubo quello che si è trovato a vivere una giovanissima 14enne. La sua unica colpa è stata quella di camminare lungo la strada che la conduceva al mare.

La giovane, avvicinata da un’Alfa 147al bordo della quale viaggiavano due rapinatori, è stata letteralmente agganciata dal veicolo e trascinata per una decina di metri, strisciando. Gravi le sue condizioni, tanto che si è reso necessario il suo ricovero presso il reparto rianimazione della Clinica Pineta Grande a Castelvolturno.

Da quanto appreso l’episodio si è verificato è iniziato in via Vittorio Emanuele e si è concluso in una piazza vicina nella quale, grazie all’intervento di un gruppo di passanti, i due scippatori sono stati fermati e successivamente arrestati dagli agenti della polizia locale.ragone.