Mondragone. Il Carnevale registra successi record ed apre le porte agli eventi estivi

Mondragone. Si sono conclusi ieri, martedi’ 5 marzo 2019, i festeggiamenti in onore del Carnevale , che hanno registrato nella citta’ rivierasca un enorme successo di pubblico.

L’evento e’ stato fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Mondragone, guidata dal Sindaco Virgilio Pacifico, il quale si e’ avvalso del sostegno del Consigliere Regionale Giovanni Zannini, degli Assessori Rosaria Tramonti e Francesca Gravano, del Consigliere Comunale delegato agli Eventi Marco Pacifico, di Pietro Ciriello e di Aldo Santamaria che hanno restituito alla comunita’ mondragonese l’antica rappresentazione della ” Canta dei Mesi “.

A sostenere le iniziative  del Comune di Mondragone anche le associazioni ” Quintascena”, ” Terra Mia” e ” Arci Sinuessa”, oltre che il contributo di numerosi imprenditori locali del territorio.

Migliaia di persone hanno preso parte agli eventi organizzati dall’amministrazione comunale ed iniziati sabato 2 marzo con la sfilata dei 5 carri allegorici per le strade cittadine: il carro del Re Nettuno, dio delle acque e delle correnti , che con i suoi 7 metri di altezza ha colpito la fantasia dei presenti, bambini e adulti; quello di Nemo , il pesce palla, alto oltre 5 metri; il carro dei Delfini e delle Foche , che ha raggiunto i 6 metri di  altezza; quello di Frozen, alto circa 6 metri e quello dell’Arca di Noe’.

La folla si e’ riversata in questi giorni di festeggiamenti nelle strade concentrandosi specialmente in viale Margherita ed in Piazza Falcone.

Il tutto in un ‘alchimia di suoni e colori nei quali si sono fuse  le esibizioni di majorette e di gruppi mascherati con le esibizioni degli allievi delle scuole ballo i quali si sono cimentati in coinvolgenti coreografie. A soddisfare il palato dei buongustai  ci hanno pensato gli stands dei prodotti enogastronomici locali.

Soddisfatto il Sindaco Virgilio Pacifico che ha dichiarato : ” Abbiamo restituito alla citta’ una tradizione, quella dei festeggiamenti del Carnevale, che da troppi anni era stata abbandonata. La citta’ di Mondragone ha compreso fino in fondo il nostro dono : lavoriamo ogni giorno per restituire alla nostra citta’ gioia e serenita’, recupero delle tradizioni e progresso. Grazie  di vero cuore a  tutti i Mondragonesi “.

“Questa è la Mondragone che ci piace tanto tanto- ha aggiunto il Consigliere Regionale Giovanni Zannini-  Complimenti al Sindaco Virgilio Pacifico, all’Assessore Rosaria Tramonti, al Consigliere delegato Marco Pacifico ,agli amici Aldo Santamaria e Pietro Ciriello, alle Associazioni coinvolte, ai Parroci, ai bambini , agli sponsor privati, per aver tutti assieme riportato il Carnevale e le antiche tradizioni a Mondragone”.

” Ma  soprattutto- ha aggiunto Zannini –  un ringraziamento  va a tutti i Mondragonesi che ancora una volta hanno dimostrato di essere una grande comunita’”.

Anche il Consigliere Delegato Marco Pacifico ha espresso grande soddisfazione dalla realizzazione degli eventi legati al Carnevale . ” Ci siamo impegnati fin dall’inizio del nostro insediamento – ha detto – per restituire alla citta’ di Mondragone eventi culturali di qualita’ e legati alle sue tradizioni. Il successo di questa edizione del Carnevale dimostra che i nostri progetti proseguono nella direzione giusta . Siamo pronti per la realizzazione degli eventi estivi”.

Entusiasti anche il Direttore Artistico Pietro Ciriello e l’Organizzatore generale della “Canta dei Mesi”, che sara’ replicata, dopo le rappresentazioni del 3 e del 5 marzo, domenica 10 marzo 2019.

” Abbiamo creduto fin dall’inizio nel progetto de ” La Canta dei Mesi”- ha dichiarato Pietro Ciriello- CI abbiamo messo anima e cuore perche’ Mondragone merita che la sua storia e la sua cultura vengano recuperate e  valorizzate. La Canta dei Mesi e’ un gioiello del patrimonio culturale della nostra gente : restituirla ai Mondragonesi, dopo decenni di oblio, e’ per noi un grande orgoglio. Riteniamo che il turismo della nostra citta’ si debba fondare sulla cultura e sul recupero delle tradizioni”.

” Grazie ai 14 personaggi della Cantata dei Mesi-  ha concluso Aldo Santamaria –  i Mondragonesi non si dimenticano delle tradizioni. Viva le tradizioni,  il Carnevale e i Mondragonesi. Grazie a  Geraldo e ad Annalisa Filosa , Giuseppe Cinquegrana, Raffaele Falcone ,Pietro Ciriello, Marco Pacifico, Giovanni Figaro ,Giovanni Zannini, Salvatore Figaro, Salvatore Petrillo”.

Appuntamento, dunque, a domenica 10 marzo per l’ultima rappresentazione della ” Canta dei Mesi”.