Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

ONDATA DI GELO NEL WEEK END PRE NATALIZIO

 

Il weekend del 16 e 17 dicembre sarà a tratti piovoso al Centro-Sud con temperature in calo per l’arrivo di aria fredda di origine artica. Entro domenica la massa di aria fredda coprirà tutta la Penisola dove avremo quindi un clima decisamente invernale e con freddo accentuato anche da raffiche di venti

Sabato cielo molto nuvoloso o coperto al Sud e sulla Sicilia con precipitazioni soprattutto tra Puglia centro-meridionale, Calabria e Sicilia, al mattino in forma residua anche sulla Basilicata.

Nelle regioni centrali tempo instabile: precipitazioni più probabili al mattino tra Toscana, Umbria e nord del Lazio, nella seconda parte della giornata anche nel resto del settore e sulla Romagna, anche sotto forma di locali rovesci. Limite delle nevicate compreso tra 800 e 1200 metri, in calo nella notte su Marche e Abruzzo fino a 500-600 metri.
Al Nord tempo discreto con cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso, dalla sera tendenza ad ampi rasserenamenti. A fine giornata il miglioramento si estenderà anche alle regioni centrali tirreniche. Minime in aumento anche all’estremo Sud, in calo nel resto del Paese; massime perlopiù in calo ovunque, più sensibile nelle Alpi, al Centro e sulla Sardegna. I venti ruoteranno disponendosi da nord-ovest con vento di maestrale forte o molto forte in Sardegna. Mari mossi o molto mossi fino ad agitati il Mare e il Canale di Sardegna.

Domenica l’aria fredda si propagherà ulteriormente raggiungendo anche il Sud, con un ulteriore generale calo della temperature questa volta più sensibile nelle regioni orientali e meridionali, accentuato anche da una moderata ventilazione settentrionale. Clima freddo e pienamente invernale ovunque. Il tempo risulterà in prevalenza soleggiato al Nord e nel regioni tirreniche fino alla Campania e nel nord della Sardegna. Nel resto del Paese nuvolosità irregolare con ancora alcune precipitazioni nelle regioni centrali adriatiche fino al nord della Puglia (nevose fin verso 400-600 metri) e su Calabria e Sicilia tirreniche.

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale