PARTE DA NAPOLI, IN COLLABORAZIONE CON CARREFOUR ITALIA LA PIU GRANDE INIZIATIVA “COMPRA SUD”

Di Antonio De Falco

CASERTA.Ogni 100 Euro che spendiamo nel Sud Italia, ben 70 euro li spendiamo per prodotti che hanno sede legale al Nord, questo porta un impoverimento delle nostre aziende e una conseguente crisi di lavoro o peggio ancora una emigrazione forzata dei nostri figli verso le citta’ del nord.

Sono tante le associazioni meridionaliste presenti nel Mezzogiorno che quotidianamente lavorano per risvegliare le coscienze dei Meridionali e tante le iniziative messe in campo da loro per incrementare la vendita dei “NOSTRI” prodotti.

Da Napoli e’ arrivata ieri una notizia che va proprio in questa direzione e che speriamo funga da traino per tutte le citta’ del Sud. Flavia Sorrentino, una giovane Napoletana e responsabile della commissione “Napoli Citta’Autonoma’ ha presentato la prima sperimentazione dell’iniziativa” ScegliNapoli”, traduzione di una delle più importanti linee d’azione del Progetto #NapoliCittàAutonoma.

Scegli Napoli nasce con l’obiettivo di promuovere l’acquisto di tutti i prodotti realizzati dalle aziende con sede legale nella Città di Napoli e del suo territorio metropolitano per sostenere l’economia, tutelare l’occupazione e creare nuovi posti di lavoro.

La prima sperimentazione e’avvenuta in collaborazione con Carrefour Italia, con il Direttore vendite nazionale, Roberto Simonetto e il Direttore regionale, Andrea Vittoria.

Nei prossimi giorni nei punti vendita Carrefour Market e Carrefour Express saranno indicati con appositi segnalatori visivi (stopper), tutti i prodotti realizzati da aziende napoletane e, acqusitandoli, i clienti riceveranno uno scontrino supplementare su cui sarà indicato il valore totale in euro della spesa investita sul territorio.

Per ulteriori approfondimenti è attivo il sito web www.napoliautonoma.it.
Comprare napoletano significa creare reddito, lavoro, sostenere l’economia, contrastare l’emigrazione interna.