Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

PESANTE SCONFITTA DELLA CASERTANA IN CASA CONTRO RENDE

Il rende vince due a uno a Caserta, i falchetti ai margini della zona paly off

Caserta – Allo stadio Pinto la ‘cura’ Pochesci non sortisce gli effetti sperati la Casertana perde in casa 2-1 contro un ostico Rende ma veniamo al racconto della partita.

Al 5 minuto sottomisura di testa Rossini del Rende da posizione favorevole mette alto.

Al 7′ risponde la Casertana con Castaldo in area con un rasoterra impegna il portiere Borsellini.  All’ 8′ ancora Castaldo approfitta di un retropassaggio all’indietro  sbagliato si presenta solo davanti al portiere ma mette fuori di poco.

Al minuto 28′ tiro da fuori di Negro per il Rende poco pericoloso.

Al 31′ grande occasione per andare in avanti per i padroni di casa sponda di Floro FLores al limite dell’area, inserimento di Padovan in area messo giù, rigore dagli undici metri Castaldo si fa deviare il tiro in corner.

Secondo tempo.

Appena iniziato il secondo tempo il Rende si porta in vantaggio, Rainone respinge di testa un cross in area, Awua appostato in area al volo di sinstro porta in vantaggio gli ospiti.

All’ 8′ del s.t. però il pareggio è praticamente immediato, imbucata in area di Floro Flores per Padovan che dal fondo mette al centro un cross rasotterra arriva Castaldo che di piatto destro fa 1-1. Il momentaneo pareggio dura però pochissimo dopo due minuti  per un fallo in area su Sabato che cade praticamente a ridosso della linea che delimita l’area di rigore, l’arbitro Pasciuta concede il penalty, sul dischetto Negro riporta avanti il Rende 2-1.

La Casertana prova la reazione, ci prova da fuori area Floro Flores al minuto 15 palla fuori di poco. Al 18′ Romano subentrato a Vacca su punizone costringe alla respinta di pugno l’estremo difensore ospite. Ci prova ancora Floro FLores su punzione dal limite fuori di poco al ventesimo. I falchetti rossoblù spingono ma non agguantano il pari, ultimo sussulto un tiro in area di D’Angelo centrale non crea alcun problema a Borsellini che para a terra.

Finisce così vittoria per il Rende 2-1 che si mantiene in corsa per la zona play off, la Casertana sempre ai margini della zona play off.

CASERTANA: Adamonis, Rainone, Vacca (61’ Romano), Blondett, D’angelo, Floro Flores (90’ Zaccaro), Castaldo, Santoro (Cigliano 75’), Padovan, Pascali, Meola

RENDE: Borsellini, Viteritti, Maddaloni, Actis Goretta (90’ Bonetto), Rossini, Germinio, Franco, Borello (83’ Vivacqua), Awua (83’ Cipolla) , Sabato, Negro (68’ Blaze)

Tabellino: Ammoniti Germinio, Sabato, Vivacqua (RE); Santoro, Padovan (CA)

Marcatori: Awua 46’,  (RE); Castaldo 53’ (CA), Negro su rigore al 57′ (RE)

 

 

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale