Previsioni Meteo 25 Aprile: Italia divisa in due tra sole e nubifragi

L'allerta maggiore tra il pomeriggio e la sera sulla Lombardia

I metereologi ci avvertono che domani 25 Aprile assisteremo a un’Italia che sarà letteralmente spaccata in due tra sole e nubifragi: al sud sarà l’intenso avremo SOLE ad avere la meglio, al nord invece un’ALLERTA NUBIFRAGI e temporali.

Scopriamo insieme quelle che sono le zone più a rischio. Secondo gli ultimi dati in nostro possesso vediamo come tra non molte ore una forte perturbazione proveniente dal Nord Atlantico, accompagnata anche da correnti instabili, farà la sua pericolosa comparsa sulle nostre regioni.

Già dalle prime ore del mattino noteremo l’aumento della nuvolosità e la comparsa delle prime piogge su quasi tutto l’arco alpino.

Con il passare delle ore questa situazione di allerta si estenderà anche al resto delle regioni del nord, provocando rovesci anche su Liguria, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Emilia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Non sono escluse anche delle possibili nevicate tra i 1600/1800 metri, quote che possono definirsi relativamente basse per il periodo primaverile.

Diverse invece le condizioni meteo che accompagneranno il resto d’Italia. Al sud infatti, in seguito all’aumento dell’alta pressione di origine africana, le condizioni metereologiche resteranno a farci godere di tempo prevalentemente soleggiato.

L’anticiclone con il suo scudo protettivo regalerà davvero tanto sole e temperature in deciso aumento particolarmente sulla Sicilia e su buona parte di tutto il centro sud dove si raggiungeranno i 25-26°C durante le ore più calde.