RAPINATORE PICCHIATO A SANGUE | I Carabinieri lo salvano e lo arrestano

Aggredisce donna a Carinaro sotto gli occhi della folla che lo lincia

È avvenuto nella notte, a Carinaro (CE), l’arresto per rapina di Giuseppe Marrandino, di poco più di trent’anni di Aversa. I carabinieri di Marcianise lo hanno colto in flagranza di reato e lo anno arrestato, ma prima è stato salvato dalle grinfie della folla inferocita.

I FATTI

Il rapinatore, dopo aver afferrato al collo una donna di 41 anni in sella alla sua bici mentre faceva rientro a casa, le ha sottratto la borsetta dal cestino del velocipede, dandosi poi alla fuga.

La scena avveniva sotto gli occhi di alcune passanti, che avendo assistito alla brutale scena, si sono scagliati contro l’uomo colpendolo violentemente con calci e pugni al volto.
I militari dell’arma, allertati da altri passanti, sono accorsi a sirene spiegate per allontanare la folla, che infatti si è dileguata facendo perdere le proprie tracce.

L’uomo è stato soccorso dal 118 allertato dai carabinieri per essere trasportato al Pronto Soccorso di Aversa per una sospetta rottura del setto nasale. Ora il rapinatore è agli arresti.