Regione Campania, posticipato al 1 luglio il termine per presentare la domanda di finanziamento per l’installazione di giostrine per disabili

L’assessore Fortini: “Un’iniziativa promossa dal consigliere Borrelli che ci permette di essere all’avanguardia"

Regione Campania, posticipato al 1 luglio il termine per presentare la domanda di finanziamento per l’installazione di giostrine per disabili. L’assessore Fortini: “Un’iniziativa promossa dal consigliere Borrelli che ci permette di essere all’avanguardia. 680 mila euro già spesi, 300 mila in programma da qui ai prossimi anni”. Verdi: “Le giostrine per i disabili sono una battaglia di civiltà che portiamo avanti dall’inizio della consiliatura, invitiamo i cittadini a non vandalizzarle”

“Ringraziamo l’assessore alla Politiche Sociali della Regione Campania Lucia Fortini per aver dato seguito alla nostra richiesta di posticipare il termine per la presentazione della domanda di finanziamento per l’installazione di giostrine per disabili, un’iniziativa di civiltà che abbiamo promosso già dal 2016. In tal modo i comuni che vorranno aderire hanno a disposizione un termine più capiente per produrre la documentazione. Invitiamo le amministrazioni ad attivarsi con la massima celerità. Invitiamo i cittadini a preservare tali giostre visto che, in passato, abbiamo registrato vari episodi di vandalizzazioni nei comuni dove sono state effettuare le installazioni”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Il finanziamento dell’installazione delle giostrine riservate ai disabili – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Lucia Fortini – ci permette di essere all’avanguardia a livello nazionale visto che, al di fuori della Campania, non sono molti i comuni dotati di tali strutture. Tale iniziativa è stata possibile grazie all’impegno del consigliere Borrelli che, in tutti questi anni, ha portato una battaglia di civiltà. Nel triennio 2016-2018 abbiamo finanziato le installazioni nei 136 comuni che hanno fatto richiesta per un importo pari a 680 mila euro. L’impegno per l’anno in corso è di 100mila euro, pari alle risorse destinate alle annualità 2020 e 2021. Una testimonianza tangibile dell’impegno di questa giunta per favorire l’inclusione, un principio che è alla base dell’operato di questa giunta”.
Copyright © 2019 Italia Notizie. Tutti i diritti riservati