S.Marco Evangelista – “Aspettando la Befana”, spettacolo per bambini organizzato dal Comune

L’iniziativa è partita dall’Assessore agli Eventi, Rosa Ferraiuolo, e riguarderà giochi, Sputafuoco, balli di gruppo, baby dance, zucchero filato, popcorn e cioccolata calda

SAN MARCO EVANGELISTA – In occasione della Festa dell’Epifania, domenica 5 gennaio 2020, dalle ore 16.30, in Piazza Gramsci, l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gabriele CICALA, su iniziativa dell’Assessore agli Eventi, Rosa FERRAIUOLO, ha organizzato l’evento creativo denominato: “Aspettando la Befana”. L’iniziativa ludica-ricreativa rientra nell’ambito delle diverse attività programmate dall’Amministrazione per le festività natalizia organizzate per la collettività sammarchese. Per realizzare l’evento con animazione da contatto in occasione della festa dell’Epifania dedicata ai bambini, l’Ente di Via Foresta ha acquisito la proposta per l’evento di spettacolo ed animazione dalla GFEventi Italia, con sede in Acquaviva delle Fonti.

A tale spettacolo è stato concesso il patrocinio comunale. Per la riuscita della manifestazione, l’animazione da contatto coinvolta utilizzerà apposito impianto audio coinvolgendo i bambini in balli di gruppo e baby dance, si adopererà in giochi per i bambini con giostre gonfiabili, sputafuoco e balloon art e che durante l’evento verrà offerto ai bambini zucchero filato, popcorn e cioccolata calda. A seguire, alle ore 19:30 presso la Chiesa dello Spirito Santo si terrà il Concerto delle Voci bianche del Coro Gospel che chiuderà con gioia la giornata. “Anche quest’anno, ottimizzando le energie di cui disponiamo” – ha affermato il Sindaco Gabriele Cicala – “abbiamo lavorato per animare le festività natalizie e per esaltare valori come la condivisione, l’amicizia, la fratellanza, le buone relazioni. Plaudiamo a tutti coloro che si sono prodigati per rendere gli eventi unici e ringraziamo, in generale, quanti, nessuno escluso, si sono impegnati nella promozione di ciò che è bello e ci riguarda direttamente”.

?

“Abbiamo provato a far rivivere l’aria del Natale” – ha, invece, affermato l’Assessore agli Eventi, Rosa Ferraiuolo – “pur nella semplicità di un package di eventi studiati per intrattenere la comunità e divertire i ragazzi, nell’unico obiettivo di renderli consapevoli ed al contempo attori protagonisti delle tradizioni. Un grazie di cuore all’Amministrazione comunale ed a coloro i quali hanno contribuito alla nostra causa”.