SAN PRISCO. Fornitura di libri di testo ad alunni della Scuola Media Inferiore A.S. 2017-2018

NUNZIO DE PINTO

Fornitura di libri di testo ad alunni della Scuola Media Inferiore A.S. 2017-2018

SAN PRISCO – Con il Decreto Dirigenziale nr. 29 del 14 settembre 2017 del Dipartimento 50 della Giunta Regionale della Campania – Direzione Generale per l’Istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche Giovanili, è stato approvato il piano di riparto fra i Comuni del Fondo Statale per la fornitura dei libri di testo per l’anno scolastico 2017/2018 in favore degli alunni appartenenti a famiglie meno abbienti. Parimenti, con nota prot. nr. 670389 del 12 ottobre 2017, sono state fornite all’Amministrazione comunale di San Prisco, guidata dal Sindaco Domenico D’Angelo, le istruzioni regionali dalla predetta Direzione Generale. Il primo cittadino, anche per il corrente Anno Scolastico 2017-2018, ha fatto affiggere sul territorio comunale l’avviso pubblico per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni iscritti alle Scuole Medie Inferiori che adempiono l’obbligo scolastico. Possono beneficiare gli alunni appartenenti a famiglie il cui reddito percepito per l’anno 2017, abbia un valore ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) pari o inferiore a 10.633,00 euro. In presenza di certificazione ISEE pari a zero, il richiedente dovrà allegare alla domanda una dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio nella quale vengono attestati le fonti ed i mezzi dai quali la famiglia trova il suo sostentamento nell’anno 2017. Per il rilascio dell’attestazione ISEE gli interessati possono rivolgersi ad un qualsiasi CAF. La domanda va presentata improrogabilmente entro e non oltre il 15 gennaio 2018, allegando la Dichiarazione ISE-ISEE 2017 in corso di validità prodotta ai sensi delle vigenti disposizioni di cui al DPCM 159 del 2013; Fotocopia di valido documento di riconoscimento del richiedente. I moduli di richiesta per l’attribuzione del beneficio sono disponibili sul sito internet www.comune.sanprisco.caserta.it oppure presso la Segreteria della locale Scuola Media Statale “B. Croce” e vanno consegnati, una volta compilati, dai genitori o dai legali rappresentanti degli studenti esclusivamente presso la segreteria della scuola. Non saranno accettate domande che perverranno oltre il termine prescritto. L’intervento è esteso anche a favore degli studenti residenti in questo comune che frequentano le scuole secondarie di altre regioni, laddove queste ultime non assicurino loro il beneficio. L’erogazione del contributo avverrà solo dopo l’effettivo accreditamento dei fondi da parte della Regione Campania.