SCOMPARE BIMBA SULLA SPIAGGIA. Scatta l’allarme a Mondragone

Le ricerche hanno avuto successo. La famiglia ora è tranquilla

Ieri mattina, 14 luglio 2019, è scoppiato il panico sulla spiaggia di Mondragone. Una bambina di pochissimi anni è sfuggita dal controllo dei genitori e ha iniziato a passeggiare liberamente lungo la riva del mare. Durante questa passeggiata in completa libertà, la bambina si è allontanata di qualche chilometro dai genitori.

Subito è scattato l’allarme ai carabinieri e guardia costiera. Nel giro di pochi minuti anche il servizio di salvataggio marino è stato attivato. Le ricerche sono durate fino a tardi, ma la loro efficacia si è avvertita.

Fortunatamente la bimba è sana e salva. Come riportato da Cronache di Caserta “la piccola, per fortuna, è stata ritrovata diverse ore dopo, un po’ disorientata per aver perso di vista i familiari”.