SEQUESTRATI 51KG DI COCAINA NASCOSTI NELL’AUTO CISTERNA

Questa l'operazione dei Baschi Verdi della compagnia pronto impiego di Aversa

Ben 51 kg di droga nascosti all’interno di uno dei van cisterna di un tir, proveniente da nord, questo é stato il risultato dei Baschi Verdi della compagnia pronto impiego di Aversa.
L’auto articolato percorreva il tratto autostradale A1- direzione sud, nei pressi di Marcianise.
I tre soggetti a bordo, Luciano Stampone, 40enne di Boscotrecase, Giovanni Pinto, 38enne di Torre Annunziata, e Giuseppe Falanga, 35enne di Lusciano, già noti ai militari per condotte di contrabbando, hanno sin da subito dimostrato un comportamento sospetto che ha indotto i finanzieri ad approfondire l’ispezione.
Di fatti in uno dei cani cisterna sono stati rinvenuti tre borsoni, nascosti all’inizio sotto un telo scuro, contenenti 46 panetti di cocaina di oltre 51 kg.
I tre uomini sono stati, ovviamente, arrestati per traffico di sostanze stupefacenti. La cocaina, se venduta, avrebbe fruttato oltre 5 milioni di euro.