Stefano Mariano FdI-An pronto al question time del 22 febbraio. E sul reimpasto : “Se il Sindaco accoglie certe richieste sbaglia “

Caserta. ” Penso che il Sindaco Carlo Marino quanto prima procedera’ ad un rimpasto di giunta ma non lo fara’ nel modo in cui gli  viene imposto da certa parte della maggioranza. Se , a distanza di soli 7 mesi dall’inizio del suo mandato, il Sindaco opera  secondo i dettami di una certa maggioranza significa che egli ha sbagliato tutto e che dobbiamo tornare tutti a casa  perche’ stiamo   finendo nello stesso baratro di condizionamenti e di ” ricatti ” che hanno caratterizzato la precedente amministrazione  determinandone lo scioglimento”.

Non le manda certamente a dire Stefano Mariano, Consigliere Comunale di FdI-An , gia’ Assessore al Comune di Caserta, che punta il dito sui Consiglieri della maggioranza impegnati , in questi giorni, in una guerra ad oltranza per l’accaparramento delle poltrone nella giunta Marino.

” Ma guardiamo con attenzione ai fatti – continua Stefano Mariano – . I personaggi che avanzano pretese nei confronti del Sindaco sono gli stessi che avanzavano pretese con la precedente amministrazione  : persone che considerano la politica come strumento personale per  espansionistiche mire personali”.

L’attacco, e’ chiaro, e’ rivolto a Pasquale Corvino e a Mimmo Guida.

” Secondo notizie che circolano a Palazzo Castropignano – spiega Stefano Mariano –  le nuove leve della politica casertana sarebbero sul punto di voltare pagina”.

Anche in questo caso nessun nome, ma a quanto pare sembra che Roberto Peluso e Gianni Megna intendano lasciare Obiettivo Comune . Se questa notizia fosse fondata Mimmo Guida e Donato Tenga  rimarrebbero da soli nel gruppo consiliare costituitosi dopo le elezioni comunali.

Per il momento Stefano Mariano si prepara al  question time del 22 febbraio istituto di cui egli stesso  ha chiesto l’applicazione in seno al Consiglio Comunale di Caserta.

All’ordine del giorno  del Consigliere di FdI-An il degrado ormai storico del campo di baseball di San Clemente affidato alla gestione dell’Ing. Tarabuso  e la realizzazione di un nuovo distributore di benzina nel parcheggio Iperion in via Sant’Augusto.

” Sono anni che mi batto – spiega Stefano Mariano – a che l’Ing. Tarabuso assolva ai suoi doveri di concessionario del campo di baseball di San Clemente , un autentico gioiello che attraverso lo sport potrebbe valorizzare la citta’ di Caserta”.

” Per quanto riguarda poi- continua – il distributore di benzina nel largo Iperion  mi preme sapere, considerata la natura particolare della erogazione che ivi dovrebbe essere allocata, se e in che modo il Comune di Caserta ha provveduto a regolarizzare amministrativamente l’intera procedura. Si tratta di capire, inoltre,  chi e’ il proprietario dello spazio in questione”.

Insomma, una bella sfida per Stefano Mariano che, in questo periodo, e’ impegnato al fianco dell’Onorevole Giovanna Petrenga, Segretario Cittadino di FdI-An, nella riorganizzazione del partito di Giorgia Meloni in citta’.

” Con l’Onorevole Petrenga- spiega Stefano Mariano – stiamo portando avanti un discorso propositivo e fattivo per la citta’ di Caserta. La segreteria cittadina del partito e’ molto attiva e io stesso ho coinvolto molti giovani aderenti che collaborano con entusiasmo al mio impegno di ” voce consiliare ” del partito”.

A questo punto non ci resta che attendere le risposte che saranno date al question time di Stefano Mariano.

Per il momento e’ chiaro che l’indomito Consigliere Comunale e’ pronto a nuove battaglie.