Teano – L’atleta Rosario Zeppa, della Musokan, convocato dalla nazionale italiana nella Youth League di Karate

Rosario Zeppa gareggerà con la nazionale italiana nella kategoria +76 kg. di kumite. Anche la 14enne Irene Izzo gareggerà con i colori della società Musokan di Teano nella categoria kata

TEANO – È stata presentata mercoledì, 11 dicembre 2019, nella sala di rappresentanza del Municipio di Jesolo la “Youth League di Karate” della WKF che si svolgerà al PalaInvest di Jesolo il 13 – 14 e 15 dicembre 2019.

È, questa, La quarta tappa itinerante a livello mondiale, in precedenza Limassol (Cipro) Umago (Croazia) e Monterrey (Messico), che vedrà al via gli atleti Juniores, 16-17 anni, poi i Cadetti 14-15 anni ed infine gli Under 14, per un totale di 3.180 giovani karateka (record mondiale come numero di partecipanti alla Youth League) provenienti da 65 nazioni dei 5 continenti.

Dagli States al Sudafrica, dall’Oman fino all’Australia, i 3.180 giovani promesse saranno in rappresentanza di ben 65 paesi e si daranno battaglia questo fine settimana nella Karate1 Youth League 2019. Un evento molto atteso con numeri da record che andrà in scena al PalaInvent di Jesolo (Venezia) dal 13 al 15 dicembre 2019. Fra questi atleti, la Nazionale italiana di Karate ha convocato il 17enne atleta sidicino Rosario ZEPPA che, dunque, rappresenterà l’Italia nella competizione internazionale nella categoria Kumite +76 kg.

Rosario Zeppa, tesserato con la società sidicina “MUSOKAN”, ha raggiunto traguardi notevoli per la sua giovane età ed il suo allenatore, Salvatore BALDINI, è molto orgoglioso di lui. Insieme a lui, ma questa volta con il colori della MUSOKAN gareggerà nel Kata anche la 14enne Irene IZZO, giovanissima promessa del tatami sidicino.

Gli incontri inizieranno Venerdì con gli Juniores, Kata e Kumite, di cui cinque categorie nel maschile (-55 -61 -68 -76 +76) e quattro nel femminile (-48 -53 -59 +59). Sabato poi sarà il turno dei Cadetti, Kata e Kumite, di cui cinque categorie nel maschile (-52 -57 -63 -70 +70) e tre nel femminile (-47 -54 +54). Infine la domenica sarà dedicata agli U14 con Kata e Kumite, di cui cinque categorie nel maschile (-40 -45 -50 -55 +55) e tre nel femminile (-42 -47 +47).

Le finali e le premiazioni si svolgeranno in chiusura di ogni giornata di gara. Per la nostra nazionale saranno presenti 17 atleti provenienti da società sportive di tutta Italia, 10 per il Kumite e 7 per il Kata, accompagnati da sei tecnici.

La “Musokan 2000”, società casertana, operante nel panorama sportivo di arti marziali sin dal 1971, grazie all’indimenticato Maestro Cesare BALDINI, la cui passione è portata avanti dal figlio Salvatore, cintura nera 1° dan ju-jitsu FIJKLAM, istruttore di body building, allenatore federale 3° dan FIJKLAM-CONI (Karate), non poteva essere assente a quest splendida manifestazione internazionale.