Teatro “Colorizio” di Caturano pieno per il musical “Un bambino di nome….. Pinocchio”

La realizzazione del musical da parte degli alunni del Plesso scolastico "Gramsci" dell'Istituto Comprensivo di Macerata Campania, è stato reso possibile grazie all’impegno che hanno profuso gli alunni dell’Istituto. I giovanissimi attori hanno fortemente creduto in questo progetto teatrale donando tutto loro stessi e profondendo un grande impegno.

In località Caturano, frazione del Comune di Macerata Campania, presso il teatro “Colorizio”, si è tenuto con inizio alle ore 18.00, il saggio di fine anno scolastico 2018/2019 del Plesso “GRAMSCI” facente capo all’Istituo Comprensivo di Macerata Campania. Alla presenza della dirigente scolastica, Professoressa Carmela MASCOLO, gli alunni delle classi “quinte” hanno portato in scena il musical dal titolo: “Un bambino di nome ……Pinocchio” che, al termine, ha riscosso un enorme successo con applausi anche a scena aperta.

Il teatro era pieno, vuoi per la presenza degli alunni e del corpo docente, ma soprattutto dei genitori, nonni, zii, amici dei piccoli artisti in erba. Insomma, un fine d’anno scoppiettante, allegro che ha portato il buonumore sui volti degli alunni, felici di aver concluso un anno scolastico pieno che li porterà ad affrontare, con maggior slancio ed entusiasmo, il prossimo dopo il meritato e tanto agognato riposo estivo.

Alla rappresentazione erano presenti anche le insegnanti dell’Istituto “Giovanni PASCOLI”. Un doveroso ringraziamento va al Parroco, don Mimì, ed a tutto i collaboratori scolastici. Da sottolineare il grandissimo lavoro svolto, con abnegazione e spirito di sacrificio, considerata la platea dei giovanissimi attori, dalle Insegnanti.

Nato dalla penna del celeberrimo Collodi, il musical è arricchito dalle voci e dai balletti degli alunni sulle musiche di Edoardo BENNATO e del famoso complesso dei “POOH”. La realizzazione del musical è stato reso possibile grazie all’impegno che hanno profuso gli alunni dell’Istituto. I giovanissimi attori hanno fortemente creduto in questo progetto teatrale donando tutto loro stessi e profondendo un grande impegno.

La musica è stata accompagnata dal suono dalle tipiche “TINELLE”, strumento usato dai Bottari. Prima della chiusura i bambini hanno indossato una maglietta da loro decorata per sottolineare l’impegno a salvare il pianeta. È stato uno spettacolo divertente e coinvolgente che ha visto la partecipazione attiva del pubblico. Lo spettacolo si è concluso con i ringraziamenti alle insegnanti, alla Preside, al parroco don Mimì ed a tutto il personale scolastico.