UN 63ENNE CASERTANO E UN SUO COMPLICE, DI 48 ANNI, DENUNCIATI DAI CARABINIERI DI SCAURI(LATINA) PER IL FURTO DI DUE ‘NEW JERSEY’, IN CEMENTO, DI PROPRIETA’ DEMANIALE

di DANIELE PALAZZO

CASERTA-Con la complicità di un 48enne di Latina, si rende responsabile del furto di due manufatti, in cemento armato(del tipo “new jersey”), posti a delimitazione di un fondo demaniale di proprietà del Comune di Minturno.

Protagonista del gesto un 63enne casertano, che i carabinieri della Stazione di Scauri hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria, con l’accusa di furto aggravato.

Secondo i militari pontini, i due “furbastri” avrebbero asportato le due barrire in cemento per fare del fondo in questione un archeggio abusivo, da utilizzare in funzione del gan flusso di turisti e bagnanti che, nella prossima estate, “invaderanno” le rinomate spiagge della zona.