Volley serie A1, intervista al Presidente dell’eccellenza campana Nicola Turco

Resterà lo stesso nome e dove si giocherà? "Il 13 Luglio scade l’iscrizione al campionato. Non vogliamo perderci in chiacchiere, rappresentiamo una delle 13 squadre di massima serie italiana al mondo, siamo la parte sana di uno sport pulito e frequentato solo da famiglie e persone perbene. Noi siamo un'eccellenza e da tale ci comporteremo"

CASERTA – Riceviamo e pubblichiamo l’intervista fatta al Presidente della Golden Tulip Volalto 2.0, la squadra di volley casertana che milita in serie A1: D) Presidente buongiorno, come stanno i fatti?
R) Buongiorno a tutti, mi hanno relazionato che la squadra è pronta. Si è occupato di tutto il Dg, io ho solo firmato i contratti.

D) Tutto in silenzio massimo: non è trapelato niente, perché?
R) Noi come famiglia e come imprenditori abbiamo sempre agito così, purtroppo l’euforia della vittoria di A2 alla A1 ci ha fatto commettere degli errori. L’importante è che ne abbiamo fatto tesoro.

D) Presidente, chi sono le atlete?
R) La squadra allestita dal Dg è forte, stanno risolvendo le ultime pecche nel settore delle centrali e dei liberi.

D) Presidente, avete scelto un coach senza esperienza in A1.
R) Coach Sassi è una brava persona, anche noi quando iniziammo eravamo inesperti ma ci trovammo dopo un solo anno nella massima serie. Vanno date le possibilità alle persone che meritano, altrimenti che imprenditori siamo! La squadra che il Dg ha allestito è forte ed entro poche ore sarà chiusa. Io mi sono solo occupato degli sponsor, al Dg piena e totale fiducia.

D) Presidente, novità per quanto riguarda lo staff?
R) Settimana prossima si dedicheranno allo staff, all’Accademy ed all’organizzazione dei campionati minori.

D) Dove si gioca e come si chiamerà la squadra?
R) Su questo mi devo riservare su tutto, il 13 Luglio scade l’iscrizione al campionato. Non vogliamo perderci in chiacchiere, rappresentiamo una delle 13 squadre di massima serie italiana al mondo, siamo la parte sana di uno sport pulito e frequentato solo da famiglie e persone perbene. Noi siamo un’eccellenza e da tale ci comporteremo. Grazie.