55enne morto intossicato dalla caldaia

Un morto e due intossicati gravi per una perdita di monossido di carbonio dalla caldaia di una casa

ROVIGO – Una famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio a Piacenza d’Adige a causa del malfunzionamento della caldaia.

Un uomo di 55 anni è morto, mentre la moglie e il figlio 22enne, risultano intossicati in modo grave, e sono stati ricoverati negli ospedali di Padova e Schiavonia. Sul posto i Carabinieri di Este, il 118 e i Vigili del fuoco.