Arte e cultura nel cuore di Caiazzo

CAIAZZO, Visioni d’Arte, domani il dott. Di Rienzo e il giudice Scalzone presentano “Atropo” e “Preso dal tempo perduto”
Oggi, 15 maggio 2024, nell’ambito della Collettiva “Visioni d’Arte”, che si tiene a Caiazzo all’interno dell’antico palazzo Mazziotti, due eventi altamente ludico-culturali: alle 17.30 ci sarà la presentazione del libro del dott. Antonio Di Rienzo “Atropo”, alle 19.00 sarà presentato il racconto noir di Vincenzo Scalzone, giudice onorario del Tribunale di Napoli.
Chi è Antonio Di Rienzo
Nato a Santa Maria Capua Vetere nel 1952 ove risiede tutt’ora. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli. E’ stato fondatore e presidente di molti sodalizi culturali. Accademico di –San Marco per le lettere: Sezione poesia ed accademico di Santa Teodora.
Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali classificandosi sempre tra le prime posizioni. Nel 1998 è stato insignito del titolo di Academicus Ordinarius Classis Scientiarum Naturae per l’attività scientifico-letteraria. E’ socio fondatore dell’ambulatorio della Carità. E’, inoltre, impegnato da oltre quarant’anni nel capo delle lettere, avendo all’attivo oltre 600 poesie in lingua ed in vernacolo, brevi romanzi, saggi e sceneggiature per film. Cinque poesie sono state inserite, nel 1993, nell’antologia “Poeti e rimatori del Novecento”, edita dalla Silver Press di Genova. Nel 2021, per i caratteri della Edizioni “Saletta Dell’Uva” ha pubblicato una raccolta di liriche dal titolo “Il lago dei Sogni”. Dialoga con l’autore la giornalista Laura Ferrante.
Vincenzo A. Scalzone
Originario di Casal di Principe, sposato e vive ad Aversa. E’ giudice onorario del Tribunale di Napoli appassionato di scrittura creativa. Coltiva la sua passione che lo accompagna da sempre, insieme a quella di giornalismo, soprattutto quello di inchiesta. Sportivo, ha praticato pallavolo. Ha sempre avuto uno sguardo attento sulla realtà che gli ha dato l’ispirazione per tante sue storie. Domani presenterà il suo terzo volume: Preso dal tempo sospeso. Le Letture sono a cura dell’attore teatrale Tommaso Tuccillo. Dialoga con l’autore Laura Ferrante, giornalista