Capua, sospensione dall’Ospedale per l’ex Sindaco in arresto

Sospensione per il primario del Cardarelli di Napoli

CAPUA – Dopo l’arresto e la retata dei giorni scorsi, co nuna serie di arresti notificati a politici ed ex politici locali, l’Ospedale Cardarelli dove stava prestando servizio Carmine Antropoli ha provveduto a sospendere il chirurgo primario della predetta unità ospedaliera.

Dalle indagini emerse della DDA di Napoli l’ex primario avrebbe avvantaggiato durante il periodo elettorale il clan dei casalesi, in particolare quello degli Zagaria, durante appunto le elezioni amministrative dell’anno 2016.

La responsabile delle risorse umane del Cardarelli,Maria Maiorano ha provveduto al’emissione del provvvedimento dopo gli accadimenti giudiziari che hanno coinvolto il medico che attualmente si trova in arresto dopo la ricezione del provvedimento di custodia cautelare dello scorso quattro febbraio.

All’ex sindaco di Capua sarà corrisposto il 50% dello stipendio tabellare, fino al suo rientro in ospedale.