Caserta. Cerca di uccidere ex marito nei pressi del Tahiti bar

È accaduto nella tarda serata di ieri in via Settembrini a Caserta e nelle immediate vicinanze del bar Tahiti. Una donna, Anna N.,  di anni 38 e del posto, altera e in evidente stato di ebbrezza, stanca delle continue aggressioni da parte del suo ex marito 45enne, A.B., attualmente sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex moglie, gli ha lanciato contro due coltelli da cucina rispettivamente con lame di 13 e 20 centimetri, fortunatamente senza colpirlo. La donna è stata prontamente tratta in arresto dai Carabinieri del locale Comando Provinciale. L’arrestata verrà giudicata con rito direttissimo.

Aggiornamento:

Caserta. Scarcerata la donna che aveva lanciato 2 coltelli al suo ex