Caserta, deciso stamane l’ incidente probatorio per l’ uomo che terrorrizzó il Rione Tescione

L' arresto il 19 giugno scorso

Caserta – L’ uomo che il 19 giugno scorso, Gianfranco Lamonica casertano di anni 41, seminó il panico al Rione Tescione, armato di pistola, é stato inviato a perizia psichiatra. L’ arma risultó, alla fine, finta di quelle usate per il softyair.

I magistrati hanno deciso per l’ incidente probatorio ed i periti saranno interrogati la settimana prossima. Oltre a puntare l’ arma contro i passanti, il Lamonica vantava dei trascorsi da reduce dell’ arma, cosa non vera.