Caserta, Iori e Palumbo indicano Malick Diaw al vertice del SEI Ugl

Malick Diaw è stato nominato responsabile del locale sportello del SEI Ugl, il sindacato con sede a Roma in Via Botteghe Oscure che si occupa delle dinamiche migratorie da e verso l'Italia.

CASERTA – Parte col botto il mese di Ottobre alla Ugl Caserta; Malick Diaw è stato nominato responsabile del locale sportello del SEI Ugl, il sindacato con sede a Roma in Via Botteghe Oscure che si occupa delle dinamiche migratorie da e verso l’Italia. L’incarico, che giunge a valle di un lavoro di profonda collaborazione tra il Segretario della Unione Territoriale del Lavoro Ferdinando Palumbo e la responsabile Nazionale del SEI Ugl Valentina Iori, consentirà al Senegalese Diaw di attivare i servizi necessari alla corretta interfaccia con le istituzioni tra la sua e le altre comunità di immigrati presenti nella provincia. Nato in Senegal nel 1963, Malick Diaw è un apprezzato mediatore culturale, Murid e responsabile nazionale comunità Sunita.

“Caserta è una provincia che si caratterizza per la forte presenza di cittadini stranieri, in particolar modo di quelli provenienti dall’Africa” ha commentato Palumbo “lo sportello Sei Ugl ci consentirà di lanciare un ponte tra la nostra organizzazione e coloro che lavorano nel nostro paese”. “Caserta sarà l’ennesimo tassello di una organizzazione che si prefigge di operare in maniera capillare su tutto il territorio dello stivale” ha continuato Valentina Iori “l’intera segreteria nazionale sarà a disposizione per fronteggiare qualsivoglia problematica e per fornire il necessario supporto a Malick Diaw al quale invio i miei migliori auguri di buon lavoro”.