CASERTA. MADDALENA CORVINO ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI : ” PRONTI A RILANCIARE I SERVIZI SOCIALI NELL’AMBITO C1 . BASTA CON POLEMICHE INUTILI “

di ANTONIO DE FALCO

CASERTA. Maddalena Corvino , Assessore alle Politiche Sociali , e’ una donna che non perde tempo.

Appena tre giorni fa Maddalena Corvino ha ricevuto dal Sindaco Carlo Marino le deleghe relative alla legge 328/ 2000, legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali : una nomina di grande responsabilita’ all’interno dell’ambito C1 che ha Caserta come Comune capofila e del quale fanno parte altresi’ i Comuni di San Nicola La Strada, Casagiove e Castel Morrone.

“Ho accettato con molto entusiasmo questa sfida – ha detto l’ Assessore Corvino – Sono una donna da sempre impegnata nel sociale, ho fatto dell’ associazionismo il mio scopo di vita”.

” Mi sono gia’ messa a lavoro con determinazione insieme con miei collaboratori – ha continuato l’Assessore – e con loro affrontero’ i giusti sacrifici per rilanciare l’ ambito “politiche sociali” : la priorita’ e’ consentire a questo settore di riprendere a funzionare con efficienza ” .

Al fianco dell’Assessore Corvino , il nuovo Dirigente di Ambito , il Dott. Marcello Iovino, chiamato a sostituire il precedente Dirigente , Dott. Cappuccio.

In questi giorni , intanto, le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto la convocazione di un tavolo per affrontare e risolvere le problematiche dei servizi sociali legate ai vari Ambiti della provincia di Caserta.

” Indubbiamente- ha commentato Maddalena Corvino – vi e’ molto lavoro da svolgere a causa di ritardi e di lentezze amministrative che hanno penalizzato i cittadini piu’ deboli della nostra provincia”.

Nella mattinata di oggi, 4 ottobre 2017, l’Assessore Corvino ed il Dirigente Iovino si sono recati presso la sede della ex Caserma Sacchi dando inizio , con solerte attenzione , al loro nuovo incarico.

” In primo luogo – afferma l’Assessore Corvino – ci siamo soffermati sulla assistenza specialistica ai disabili nelle scuole dell’Ambito. In questo nostro primo monitoraggio alla intera situazione , abbiamo avuto modo di verificare che , per quanto riguarda le Scuole Superiori, sono gia’ stati espletati i lotti per le cooperative finalizzati a designare le figure specialistiche che , secondo legge, devono affiancare i docenti “.

Il problema, tuttavia, sembra porsi per le scuole medie e per le scuole primarie dove , a quanto pare, il Dirigente uscente non avrebbe espletato alcuna gara e dove, quindi , sarebbe tutto fermo.

Su questo punto, dunque, a partire da oggi , il neo Dirigente di Ambito, Marcello Iovino , starebbe gia’ provvedendo a preparare i bandi per consentire alle cooperative di esprimere manifestazioni di interesse.

” Insieme con il neo Direttore d’ Ambito ,Marcello Iovino – afferma Maddalena Corvino – cercheremo di attivare tutti i servizi rimasti sospesi dai nostri predecessori , lavoreremo con impegno e serieta’ oltre che con passione .”

Ma non e’ tutto.

A partire da oggi , il Dirigente Iovino ha messo in pagamento gli assegni di cura fermi al 2016 .

” Il settore delle Politiche Sociali – conclude Maddalena Corvino – e’ molto delicato e la sua gestione richiede il superamento di numerose difficolta’, legate soprattutto a lentezze amministrative a noi non imputabili. Ma noi siamo qui a garantire con il nostro impegno la tutela dei cittadini piu’ deboli ed il sostegno alle loro famiglie”.

Come dire : basta con le lungaggini burocratiche e basta con polemiche sterili e preteste !