Caserta/Momenti di follia in via Mazzini, aggressione per futili motivi

Caserta -Aggressione in pieno giorno avvenuta in Mazzini a Caserta nel tardo pomeriggio di ieri. Questi i fatti accaduti verso le 19. Dopo la tragica morte di Willy, altra pagina di cronaca nera ma stavolta il morto non c’è.

Due coppie di fidanzati giovani stavano passeggiando lungo via Mazzini, quando un bambino sfreccia in bicicletta  urlando alcune frasi pare in dialetto e viene richiamato da uno dei membri a della coppia a non correre per non farsi male.

Il piccolo avvisa la coppia che avrebbe chiamato i suoi fratelli. Sembra finita, ma non è cosi, dopo qualche visita ai negozi della città, all’improvviso due persone aggrediscono il ‘richiamate  del bambino, con pugni e calci. I passanti ,attoniti, chiamano polizia ed  ambulanza, ma gli aggressori si sono dati alla fuga.

L’uomo,rimasto ferito,si trova ora all’ospedale Sant’Anna di Caserta