Caserta – Si sdraia su binari treno, suicidio su linea Roma-Napoli

Un uomo si e’ suicidato facendosi investire da un treno intercity sulla linea Roma-Napoli, all’altezza della stazione di Albanova, tra Aversa e Villa Literno

CASERTA – Un uomo si e’ suicidato domenica, 12 gennaio 2020, intorno alle ore 11:00 facendosi investire da un treno intercity sulla linea Roma-Napoli, all’altezza della stazione di Albanova, tra Aversa e Villa Literno (Caserta).

Secondo quanto raccontato dal macchinista del treno alla Polizia Ferroviaria e agli agenti del posto fisso di Casapesenna giunti in supporto, l’uomo, non ancora identificato, si sarebbe sdraiato sui binari attendendo l’arrivo del treno.

La circolazione ferroviaria e’ stata interrotta, con disagi e ritardi per i treni fino a 180 minuti; quattro convogli sono stati deviati su percorsi alternativi, sei a lunga percorrenza sono stati limitati nel percorso, mentre due regionali sono stati cancellati. La circolazione e’ poi ripresa alle 14.30, al termine dei rilievi, tornando progressivamente alla normalita’. Durante lo stop e’ stato comunque attivato un servizio sostitutivo con bus.