CASERTA. Terna assume uno studente dell’ITI Francesco Giordani in Apprendistato di I Livello

CASERTA – Il Percorso per le competenze trasversali e per l’Orientamento (PCTO) svolto dall’Innovation Team del ITI-LS Francesco Giordani di Caserta con a capo il Dirigente Scolastico Dott.ssa Antonella Serpico coadiuvata dai responsabili delle Funzioni Strumentali –Area 3 Prof Antonio Di Giacomo e Prof.ssa Mara D’Angelo e dai Tutor scolastici, Prof. Giuseppe Giuliano e Prof. Giovanni Valentino per la classe 5 A Elettronica ed Elettrotenica – Articolazione Elettrotecnica, che seguono l’attività definita dal Dirigente Scolastico, dai Referenti di Dipartimento e dai singoli Consigli di Classe , con il supporto tecnico fornito dal dott. Giovanni Viggiano referente ANPAL Servizi (Agenzia del Ministero Del Lavoro), ha prodotto un risultato di grande rilievo per la scuola casertana e campana.

L’azienda a carattere nazionale TERNA (Gestore nazionale degli impianti di trasporto dell’Energia Elettrica) ha infatti selezionato in base alle diverse attività svolte sul territorio nazionale quattro scuole considerate di eccellenza, gli istituti F. Giordani di Caserta , G. Ferraris di Napoli, G. Marconi di Padova e L. Galvani di Milano, scegliendo quattro allievi, uno per ogni scuola, che da quest’anno seguiranno le lezioni da dipendenti TERNA e che sono stati contrattualizzati a tempo indeterminato nella modalità innovativa di Apprendistato di I livello.

Per la scuola questa è una novità assoluta, una sperimentazione che individua l’Istituto F. Giordani come Scuola di Eccellenza nazionale. L’Ente ELIS ha seguito ed organizzato in partenariato con l’Azienda e con la scuola tutta l’attività organizzativa e di supporto per assicurare il successo formativo degli alunni partecipanti predisponendo i colloqui finali di selezione per l’individuazione dell’alunno idoneo.

Per l’Istituto F. Giordani è stato assunto con un contratto di apprendistato di primo livello a tempo indeterminato l’alunno G. Cimmino della 5° ET, che, in ottemperanza alla normativa, dovrà pertanto svolgere le 1056 ore istituzionali del tempo scuola come 686 ore di formazione esterna (svolta a scuola seguendo l’orario scolastico delle lezioni) e 370 ore di formazione interna svolte sotto la responsabilità dell’azienda in cui studierà sotto la guida del tutor aziendale, più ulteriori 190 ore di lavoro effettivo.

Il Dirigente Scolastico, l’Assessore dott.ssa Maddalena Corvino si sono congratulati con l’allievo, augurandogli un proficuo percorso lavorativo ed hanno espresso la loro soddisfazione per il brillante risultato conseguito dalla scuola.