Cellole – A Baia Domizia carenza acqua e vigili

La Segreteria della Cisas evidenzia la necessità di una pulizia generale ai serbatoi comunali di acqua potabile, prima dell’immissione in rete della rituale quantità di acqua nelle condotte, anche per evitare quegli episodi di Salmonella, verificatosi in passato

CELLOLE – Dai residenti – che si sono recati, nel fine settimana, alle loro abitazioni della zona mare del Comune di Cellole – si è appreso che, oltre ai soliti danni e furti alle abitazioni, non hanno potuto utilizzare l’acqua potabile, pervenuta di colore strano ed in minima quantità, al contrario del periodo balneare degli anni precedenti.

La Segreteria della Cisas evidenzia la necessità di una pulizia generale ai serbatoi comunali di acqua potabile, prima dell’immissione in rete della rituale quantità di acqua nelle condotte, anche per evitare quegli episodi di Salmonella, verificatosi in passato.

La Cisas fa anche presente che i residenti delle frazioni mare pagano un notevole canone annuale forfetizzato al Comune di Cellole per il consumo di acqua, fruita per soli pochi giorni nel periodo balneare.

La Confederazione Cisas si felicita con l’Amministrazione Comunale di Cellole per il Bando Assunzione Vigili Urbani e per l’abbattimento di alcune costruzioni abusive, utilizzate da molti anni.