CORONAVIRUS – CISAS: “Mascherine solo al mercato nero”

La Cisas chiede alle strutture sanitarie regionali e locali di far conoscere che fine hanno fatto le mascherine ed il materiale idoneo e perché non è stato ancora distribuito.

CASERTA – Ad oggi ancora non si trovano mascherine ed altro materiale anti virus. Medici di base, Farmacie ed altre strutture sanitarie ne sono ancora prive, nota la Confederazione Cisas, che fa anche presente che i cittadini- pur cercandole dovunque – non riescono ad acquistarle.

La stessa cosa avviene per le Aziende, specie quelle per addetti alle pulizie, che non possono fornirle ai lavoratori dipendenti.

La Cisas chiede alle strutture sanitarie regionali e locali di far conoscere che fine hanno fatto le mascherine ed il materiale idoneo e perché non è stato ancora distribuito.

Inoltre, la Cisas chiede anche che sia accertato chi fornisce il Mercato Nero del materiale, reperibile solo a prezzi elevati.
La Segreteria della Cisas chiede anche siano approntate le strutture sanitarie, atte a ricoverare gli eventuali ammalati del Covid 19 , ormai in aumento anche nelle province del Sud.