COVID-19 – Confermata quota zero contagi a Santa Maria a Vico

Andrea Pirozzi: «Dopo un periodo di grande difficoltà, dovuta alla diffusione del coronavirus, che ha attraversato anche il nostro paese così come l’Italia intera, con grande soddisfazione possiamo annunciare che anche l’ultimo paziente che era risultato positivo è tornato a casa. Quindi allo stato attuale sul nostro territorio comunale non abbiamo nessun caso positivo al coronavirus. Segno che i sacrifici che i cittadini hanno fatto, stanno producendo i risultati sperati»

SANTA MARIA A VICO – L’ultimo paziente, risultato positivo, è tornato a casa ed è guarito dal virus. Allo stato attuale i casi covid-19 a Santa Maria a Vico, sono zero.

Una buona notizia, dunque, che arriva al termine di un periodo in cui la diffusione del virus si era già completamente arrestata da giorni; tuttavia l’attività di controllo e prevenzione non ha avuto freno, difatti sono stati effettuati ben 73 tamponi, risultati tutti negativi.

Il numero delle persone provenienti da fuori regione, che si sono poste in isolamento volontario, si è ridotto a dieci, e anche loro termineranno, a breve, i 14 giorni previsti dalla normativa.

Nell’ambito delle misure preventive adottate dal comune su base regionale, da ultimo è stata disposta la chiusura di tutte le attività commerciali il pomeriggio del 25 e tutta la giornata del 26 aprile al fine di limitare ulteriormente la circolazione di persone e veicoli.

A tal proposito, sarà anche rafforzato il sistema di vigilanza del territorio con l’ausilio dei droni per scoraggiare eventuali trasgressioni delle norme vigenti.

Pirozzi: «Mi auguro che queste notizie positive che ci stanno arrivando non producano l’effetto di abbassare troppo la guarda. Mettere a rischio la propria salute e quella dei propri cari sarebbe da irresponsabili. Questa è una battaglia che non abbiamo ancora vinto ma i risultati raggiunti ci fanno ben sperare anche nella prospettiva dell’imminente inizio della Fase 2 con l’allentamento delle misure restrittive».