Covid- 19 : Sciacallaggio mediatico contro Osteria Fr.lli Porrino

A denunciare l' ignobile azione è stato Raffaele Porrino

Caserta.” Ora basta , sono pronto a querelare chi, in modo pretestuoso, sta diffondendo la voce che il mio ristorante è stato chiuso per covid.” A parlare è Raffaele Porrino, titolare del ristorante ” Osteria Fratelli Porrino ” sita in via Galilei. La reazione dell’imprenditore e’ scaturita dalla messa in circolazione in rete del seguente messaggio :

“Chiuso per covid locale bar via G.M.bosco fratelli porrino più ristorante via Galilei attenzione

Ma procediamo con ordine.

Tutto comincia venerdi’ 11 settembre 2020 quando,  l’ Asl di Caserta dispone , in via precauzionale,  la chiusura dello sweet Caffè , noto bar sito in via G.M.Bosco.

Alla base del provvedimento ci sarebbe stata la positività al Covid-19 di alcuni componenti della famiglia Porrino che gestisce il locale. La notizia è stata fonte in città di una vera bomba mediatica sia per la ” popolarità” dello sweet Caffe’ sia per la ” popolarità” degli stessi proprietari. In tal senso va precisato che a chiedere l’ intervento dell’ Asl è stata direttamente la famiglia Porrino nel momento in cui si è accertata la positività di alcuni componenti della stessa.

Il clamore mediatico ,tuttavia, ha finito per coinvolgere anche Raffaele Porrino, titolare dell’ Osteria Fratelli Porrino  e appartenente a un ramo collaterale della famiglia che gestisce lo Sweet Caffè.

Sono indignato per le notizie relative al mio ristorante, alla mia persona che stanno circolando in rete- ha dichiarato Raffaele Porrino – si tratta di vero e proprio sciacallaggio mediatico finalizzato non solo a danneggiare moralmente e materialmente lo Sweet Caffè ma anche l’ Osteria Porrino”. 

Ribadisco- conclude- che l’ Osteria Porrino non è stata  mai chiusa per il Covid- 19 nè tantomeno io , i miei familiari o i miei dipendenti siamo risultati positivi al Virus”.