Forti sanzioni per i “Parrucchieri a domicilio”

Diverse segnalazioni dei cittadini

PIEDIMONTE MATESE – Molteplici cittadini di Piedimonte Matese hanno lamentato la situazione in merito ai “parrucchieri a domicilio”. Alcuni parrucchieri, per combattere la chiusura prevista fino al 3 aprile, hanno deciso di effettuare visite a domicilio per i clienti. Luigi Di Lorenzo primo cittadino di Piedimonte Matese, a seguito delle diverse segnalazioni pervenute dai cittadini ha dichiarato: “È estremamente vietato, rispettiamo la legge ed evitiamo qualsiasi forma a domicilio in questo periodo“.