Furto di Audi A6 | Rapinatori albanesi individuati dal radiolocalizzazione GPS

Rubano Audi ad Acerra. Fermati dai Carabineri di Marcianise a Santa Maria C.V.

Un cittadino albanese, nella giornata di oggi, nel cuore della città di Acerra (NA) ha compiuto il furto di una Audi A6. I militari dell’Arma, grazie all’antifurto di radiolocalizzazione gps montato sull’autovettura, sono stati allertati dalla centrale operativa, che ha allertato il comando di Marcianise. I malviventi, infatti, poiché in fuga nei roprio nei pressi della Stazione di Marcianise, hanno dato inizio ad un inseguimento protrattosi sino a Santa Maria Capua Vetere.

Una volta a Santa Maria, i Carabinieri sono riusciti ad bloccare la corsa facendo impattare i ladri su di un muretto. La fuga è poi continuata a piedi, ma fortunatamente uno dei fuggitivi è stato bloccato ed arrestato, mentre gli altri due sono riusciti a fuggire per le vie cittadine.
Le indagini – fanno sapere dal Comando locale – sono ancora in corso, dal momento che i fugitivi sono ricecati con l’accusa di rapina. L’altro malvivente, invece, è agli arresti con l’accusa di flagranza di reato per rapina.