Il primo festival del libro e del fumetto Sabato 19 ottobre a Maddaloni organizzato dal Lions Club Maddaloni Calatia

Sabato 19 ottobre a Maddaloni dalle ore 18.00 in poi e fino a tarda sera vi sarà una vera e propria festa del libro e del fumetto dal significativo titolo Il primo festival del libro e del fumetto. Il locale Lions Club Maddaloni Calatia è l’artefice dell’evento culturale dal significativo titolo Il primo festival del libro e del fumetto che andrà a ravvivare la storica città di Maddaloni nella centralissima Piazza Ferrara.
L’avv. Franco Roberti, presidente del sodalizio, e vera anima dell’intera organizzazione ci dice: “È con vero piacere che organizziamo questo evento, in quanto riteniamo che la lettura debba essere di nuovo centrale nella formazione culturale di ogni persona. Oggigiorno utilizziamo tantissimi strumenti per la comunicazione, ma stiamo sottovalutando l’importanza del libro, che è lo strumento principe per la conoscenza, strumento che non va mai dismesso, anzi, dev’essere utilizzato in continuazione, in quanto la conoscenza non conosce confini. È per questo che abbiamo fortemente voluto questa manifestazione.”
Ce la descrive nel dettaglio?
“Certamente. Innanzitutto abbiamo quattro incontri di presentazione di libri, ciascuno con un autore contemporaneo e del territorio, in modo da poter promuovere questi autori che sono un vanto per le nostre zone. Abbiamo Mario Romano con Avvocato, nonostante … la (ragna)tela di Penelope, MDM editore, Rosanna Gaddi con Diario terapeutico del male, editore L’Erudita, Giulio Festa con Correva l’anno 1860, graffiti e firme ai Ponti della Valle, ed Ernesto Funaro con Piana di Monte Verna tra Storia e memoria la vita di un paese del Mezzogiorno negli anni Sessanta, Giuseppe Vozza Editore. Quattro libri che di sicuro riescono ad attirare la nostra attenzione e che proprio per questo meritano di essere conosciuti. Sarà Lucia Grimaldi a conversare con gli autori. Avremo poi Joel Folda, giovanissimo fumettista, che ci delizierà con i suoi interventi artistici. La Libreria Hamletica di Marco Boccia avrà delle offerte speciali di libri. Il vicino bar Lithium Bistrot sarà la sede di altri incontri, così come tutti gli altri bar della piazza.”
Il libro richiede attenzione, concentrazione, avv. Roberti, come si svolgerà la manifestazione?
“Abbiamo chiesto ed ottenuto assicurazioni dall’Amministrazione Comunale che la Piazza Ferrara sarà isola pedonale, proprio per far svolgere al meglio la manifestazione. Del resto un piccolo sacrificio per la mobilità urbana sarà ben ripagato dal valore dell’evento, che dispiegherà tutta la sua efficacia nel corso del tempo, interagendo con il Comune, con le istituzioni scolastiche e con le varie associazioni culturali che insistono a Maddaloni. Il nostro intento è quello di riportare nel solco della tradizione culturale la nostra antichissima città, che vanta primati in diversi settori. Abbiamo iniziato ed ora non ci resta che continuare.”