INQUINAMENTO FIUME SABATO, SCOVATO SCARICO INDUSTRIALE ABUSIVO

I Carabinieri hanno scovato una condotta interrata utilizzata per svuotare nel fiume Sabato la vasca di trattamento dei reflui industriali. Oltre a questo è stato trovato un impianto di frantumazione di materiale inerte, con emissioni in atmosfera, senza l'Autorizzazione Unica Ambientale. Entrambi gli impianti sono stati posti sotto sequestro.

AVELLINO – I Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento il titolare di un’azienda, ritenuto responsabile di danneggiamento aggravato e violazione alle norme in materia ambientale. I militari dell’Arma, dopo aver controllato la struttura, hanno scovato una condotta interrata utilizzata per svuotare nel fiume Sabato la vasca di trattamento dei reflui industriali.

Oltre a questo è stato trovato un impianto di frantumazione di materiale inerte, con emissioni in atmosfera, senza l’Autorizzazione Unica Ambientale. Entrambi gli impianti sono stati posti sotto sequestro, mentre il personale tecnico dell’Arpac ha raccolto campioni di acqua per le necessarie analisi.