La Publiservizi consegna alla città di Caserta quattro defibrillatori

Ogni anno muoiono di arresto cardiaco circa 60.000 persone: la Publiservizi contribuisce a migliorare la salute e la sicurezza dei cittadini

Caserta – Conferenza stampa svoltasi nella sala giunta del Comune di Caserta, alle ore 11.00 dell’ 11 marzo presso palazzo Castropignano, alla presenza del Sindaco Avv. C. Marino, in cui la Publiservizi rappresentata dal direttore generale, Elena Natale, ha consegnato alla città di Caserta quattro defibrillatori, dispositivi medicali salvavita messi a disposizione della cittadinanza e collocati, tra cui Piazza Vanvitelli sotto al Comune di Caserta, a C.so Pietro Giannone via S. Antonio da Padova.

Alcuni numeri, ogni anno muoiono di arresto cardiaco circa 60.000: incidenti angosciosi e molto spesso imprevedibili, che talvolta riguardano anche campioni sportivi, simboli di salute e prestanza fisica.

Eppure, anche nei casi più terribili un pronto intervento effettuato entro 5 minuti dall’arresto cardiaco aumenta esponenzialmente la probabilità di salvare la vittima senza danni cerebrali.

Il DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) è un dispositivo medicale che analizza il ritmo cardiaco e comunica se necessario all’operatore la possibilità di erogare una scarica elettrica di intensità preimpostata dal dispositivo stesso. La scarica, sprigionata attraverso gli elettrodi applicati sul torace del pazienta, blocca l’attività anormale del cuore, ripristinando il regolare battito cardiaco. Un altro indubbio vantaggio offerto è il suo facile utilizzo da parte chiunque abbia ricevuto una breve ma necessaria formazione in materia di primo soccorso.

In qualità di impresa fortemente legata al territorio, Publiservizi intende contribuire a migliorare la sicurezza e la salute dei cittadini: i dispositivi consegnati alla comunità di Caserta rappresentano infatti degli strumenti indispensabili per tutelare la vita di tutti. Publiservizi si farà inoltre carico delle spese per i corsi di formazione attraverso cui gli operatori designati riceveranno le informazioni necessarie al corretto funzionamento dei dispositivi.

Publiservizi è uno dei principali player nazionali nel settore dei servizi rivolti agli enti locali. Il suo core business si concentra nella gestione, accertamento e riscossione delle entrate locali.