Ingerisce sostanze nocive: giovane donna portata d’urgenza all’ospedale

Una giovane donna  si e' sentita male per avere ingerito  involontariamente delle sostanze nocive utilizzate per la produzione dei prodotti

Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto nel pomeriggio di ieri  all’interno di una attivita’ commerciale sita a Maddaloni zona Cucciarella.

Una giovane donna  si e’ sentita male per avere ingerito  involontariamente delle sostanze nocive utilizzate per la produzione dei prodotti.

Il malore, dunque, sarebbe  stato provocato  dalla inalazione del materiale tossico durante alcune fasi della lavorazione.

Alla ragazza, trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta , e’ stata somministrata la lavanda gastrica.

Ancora in corso gli accertamenti per verificare altre eventuali complicazioni  al suo stato di salute.